Il Gran Galà Vitis 2018 di Fiuggi e le ragioni del suo successo

Condividi Articolo

12:11 - giovedì 22 novembre


Si è chiusa l’ottava edizione dell’ormai tradizionale appuntamento firmato dalla delegazione di Frosinone di AIS Lazio. Assegnati 9 importanti riconoscimenti alle personalità che nell’ultimo anno si sono distinte per impegno e risultati nella valorizzazione del territorio (e non solo…)

Eccellenze culinarie del territorio, grandi vini nazionali e internazionali, eleganza, ma soprattutto l’unione e l’emozione sincera di una squadra che, ancora una volta, per l’ottavo anno di seguito, si è impegnata nella realizzazione di un evento di grande passione e di altissimo livello. Si possono individuare in questi elementi le ragioni del successo dell’edizione 2018 del Gran Galà Vitis, che, con il patrocinio della Regione Lazio, si è svolto il 17 novembre nei bellissimi saloni del Grand Hotel Palazzo della Fonte di Fiuggi con la sapiente regia della delegazione di Frosinone dell’Associazione Italiana Sommelier Lazio, alla presenza di più di 200 ospiti.
Una serata dedicata alla cultura del vino e del cibo gourmet che ha visto la presenza di giornalisti, personalità locali, produttori, esperti del settore enogastronomico.

Ad accogliere gli ospiti c’erano il presidente di AIS Lazio Angelica Mosetti, affiancata dalla straordinaria partecipazione del presidente di AIS Nazionale, Antonello Maietta; il vicepresidente Luigi Di Tofano e tutta la delegazione di Frosinone, capitanata dalla Dott.ssa Luisa Cacciotti, con il supporto di Fabio Ceccani. Erano presenti il presidente di AIS Umbria, Sandro Camilli; il consigliere nazionale Francesco Guercilena e i delegati provinciali di AIS Lazio. Ogni tavolo è stato seguito nel servizio dagli allievi dell’istituto alberghiero I.P.S.S.E.O.A. “Buonarroti” di Fiuggi e dai sommelier AIS che hanno accompagnato i commensali nella scelta e nella degustazione dei vini.

Anche quest’anno il Gran Galà è stato l’occasione per la consegna dei riconoscimenti AIS a coloro che si sono contraddistinti nel loro settore lavorativo per la promozione e valorizzazione del territorio. In particolare i premi sono stati così assegnati:

Premio VITIS 2018 allo chef Mario Quattrociocchi Ristorante Domus Hernica, Veroli (Fr);
Premio Degustazione AIS dell’anno all’azienda Cantine Lunae della famiglia Bosoni;
Premio Socio AIS Frosinone dell’anno ai soci Annamaria Rea e Loreto Capuano;
Premio Formazione e Didattica al consigliere nazionale AIS Francesco Guercilena;
Premio Azienda dell’anno alla Pasticceria Dolcemascolo;
Premio Personaggio dell’anno al produttore Giovanni Terenzi;
Premio Interpretare il territorio a Luigi Neglia Ristornate La Stella;
Premio Comunicare il Territorio al maestro musicista Maurizio Turriziani, (contrabasso, conservatorio di Frosinone);
Premio L’arte del comunicare al giornalista del quotidiano La Repubblica, Giuseppe Cerasa, per le sue guide dell’Espresso.

Protagonisti della cena sono stati i magnifici piatti di Mario Quattrociocchi del Ristorante Domus Hernica di Veroli (Fr), chef giovane di età ma già di comprovata esperienza: dal Cremoso di zucca con castagne al Cesanese al Polpo verace su vellutata di fagioli cannellini di Atina; dai Ravioli del Plin al gambero rosso e datteri giallo di Sperlonga al Risotto mantecato al cremoso di radicchio trevigiano e Ciambella di Morolo, fino ad arrivare al filetto di maialino in crosta di mele con polenta arrossita e verza. Dolcissima la chiusura con la Mousse di ricotta e pere Williams su biscotto di frolla e frutti di bosco.

A completare questa esperienza sensoriale difficile da dimenticare c’era una fastosa Carta con ben 34 vini nazionali e internazionali (più un distillato) tra i quali superbi vini italiani, francesi e tedeschi e alcuni vini laziali:

1 Valdobbiadene Prosecco Superiore. Extra Dry Torri di Credazzo Follador. Veneto
2 Franciacorta Brut Millesimato Milledì 2014 Ferghettina. Lombardia
3 Oltrepò Pavese Oltrenero Cruasè Tenuta il Bosco. Lombardia
4 Cava Brut Palau Gazo Mont Marcal. Spagna
5 Champagne Brut Réserve Vieilles Vignes Francis Orban. Francia
6 Champagne Extra Brut Leroy Rémi Leroy. Francia
7 Trentino Riesling Vigna Cancor 2016 Cembra. Trentino
8 Friuli Aquileia Pinot Bianco Opimio 2016 Tenuta Cà Bolani. Friuli
9 Lugana Centofilari 2017 Gerardo Cesari. Veneto
10 Colli di Luni Vermentino Numero Chiuso 2015 Cantina Lunae. Liguria
11 Offida Pecorino Colle Vecchio 2016 Cocci Grifoni. Marche
12 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Salmariano 2015 Marotti Campi. Marche
13 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Sup. Grancasale 2014 Casal Farneto. Marche
14 Grechetto di Civitella d’Agliano Latour a Civitella 2016 Sergio Mottura. Lazio
15 Frascati Superiore 496 Bio 2017 De Sanctis. Lazio
16 Passerina del Frusinate Duchessa 2017 Alberto Giacobbe. Lazio
17 Lazio Bianco Colle dei Marmi 2015 Agricola Le Rose. Lazio
18 Paestum Fiano Kratos 2017 Luigi Maffini. Campania
19 Salento Teresa Manara 6 Settembre 2016 Cantele. Puglia
20 Blanc d’Alsace Gewurztraminer Reserve 2015 Cave de Hunawihr. Alsazia – Francia
21 Chablis Cuvée Vieille Vigne Bio 2016 Domaine Bernard Defaix. Francia
22 Mosel Josephshofer Riesling Kabinett Grosse Lage 2017 Reichsgraf Von Kesselstatt. Germania
23 Marlborough Sauvignon Blanc 2017 Greywacke – Nuova Zelanda
24 Ghemme 2012 Torraccia del Piantavigna. Piemonte
25 Barolo del Comune di Barolo Essenze 2013 Vite Colte. Piemonte
26 Brunello di Montalcino 2013 Cantina di Montalcino. Toscana
27 Chianti Classico Gran Selezione S. Caterina 2015 Castello di Albola. Toscana
28 Lacrima di Morro d’Alba Orgiolo 2016 Marotti Campi. Marche
29 Lazio Rosso Villa Tirrena 2013 Paolo e Noemia D’Amico. Lazio
30 Cesanese del Piglio Superiore Riserva 2015 Giovanni Terenzi. Lazio
31 Lazio Rosso Tempranijo 2016 Casale del Giglio. Lazio
32 Primitivo di Manduria Il Bruno dei Vespa 2016 Bruno Vespa. Puglia
33 Bourgogne Chorey-Lès-Beaune Les Beaumonts 2015 Domaine Arnoux Père et Fils. Francia
34 Piemonte Moscato Passito “La Bella Estate” 2016 Vite Colte. Piemonte
35 Grappa Oro di Barolo. Distilleria Francoli. Piemonte

Arrivederci al prossimo anno!!!