AIS Lazio premiata al Museo Internazionale delle Etichette di Cupramontana

Condividi Articolo

07:09 - domenica 8 Settembre


Una serata emozionante e speciale  a Cupramontana, in provincia di Ancona, presso lo splendido #museointernazionaledelleetichette!!! Sabato 7 settembre AIS Lazio è stata premiata per aver donato al Museo oltre 5000 etichette di vino che erano state lasciate alla nostra associazione dal collezionista viterbese Giorgio Foschi, deceduto qualche anno fa. Si tratta di etichette raccolte per 30 anni, a testimonianza di una passione e di una volontà di ricerca e cultura di cui Aislazio è diventata ambasciatrice con tutto il cuore. Il sindaco Luigi Cerioni ha consegnato il premio alla nostra presidente Angelica Mosetti, accompagnata dal consigliere territoriale Franco Cherubini della delegazione di Viterbo, in occasione della 28.ma edizione del PremioNazionaleEtichettadOro: un concorso dedicato alle etichette e al packaging delle aziende italiane.
Inaugurato nel 1987, il Museo Internazionale delle Etichette è probabilmente unico nel suo genere in Italia. La raccolta si articola in tre sezioni: quella contemporanea, con oltre sessantamila etichette (esemplari provenienti dai piu’ diversi Paesi produttori di vino), esposte per provenienza geografica e per tematiche; quella storica, con etichette risalenti al periodo a cavallo tra “Otto e Novecento”; quella artistica, che raccoglie oltre quattrocento opere (bozzetti di etichette non realizzate) appositamente eseguite da artisti di chiara fama. Un posto da visitare e da amare!