BUONA PASQUA DA AIS LAZIO #ladistanzanoncidivide

Condividi Articolo

03:04 - sabato 11 Aprile


#BuonaPasqua a tutta la squadra di AIS Lazio che si sta preparando a tornare più forte che mai; a tutti i nostri associati e, in particolare, ai nostri corsisti che non vedono l’ora di tornare a lezione, e ai NOSTRI SUPERFANTASTICI SOMMELIER DI SERVIZIO.

Un saluto speciale a tutti i produttori della nostra regione.

Auguri a tutta Associazione Italiana Sommelier e al presidente Antonello Maietta. Auguri al presidente di #aislazio Angelica Mosetti e al vicepresidente Luigi Di Tofano.

Un abbraccio a Luisa Cacciotti, delegata di AIS Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Frosinone, che è un medico e in questi giorni è in prima linea.

Un augurio grandissimo ai nostri #DELEGATIPROVINCIALI e #CONSIGLIERI (NAZIONALE E REGIONALI). Alcuni di loro ci/vi hanno scritto un messaggio di auguri che vogliamo condividere:

“Stiamo affrontando un periodo molto triste della nostra storia, combattendo contro un nemico invisibile eppure cosi pericoloso. Presto potremmo di nuovo incontrarci e stare insieme per parlare del nostro argomento preferito, il vino. #MarcoSanfilippo, delegato AIS Roma

“ La Santa Pasqua che ci accingiamo a vivere possa guidarci, così, nel riassaporare presto la la serenità e la gioia in noi stessi ed in tutte le nostre famiglie”. I Sommelier della Delegazione AIS Viterbo Associazione Italiana Sommelier.

“Nonostante le difficoltà del momento, giunga un augurio affettuoso e, come il tralcio di cesanese forte e generoso, torneremo a rinascere per abbracciarci ancora ed a presto ri-berci! Ilaria de Donato, delegato Ais delegazione Fiumicino-Ostia.

“Buona Pasqua!…..un augurio che quest’anno ha un significato nuovo….la Pasqua è la festa del “passaggio”…..dalla schiavitú alla libertà del popolo ebraico….dalla morte all’eternità per Gesú….l’augurio è quello che possa significare il passaggio da una situazione di drammatica impotenza verso la problematica Covid, ad una concreta speranza di tornare alla normalità” Roberto Peron, delegato AIS Associazione Italiana Sommelier Lazio Delegazione di Rieti

“Se è vero che Cristo, tre giorni dopo la crocefissione è risorto a vita eterna, una grande speranza di venir fuori da questo mostruoso incubo del COVID, noi l’abbiamo sicuramente. Ragion per cui arriviamo e passiamo questa Pasqua col pensiero che a tutto c’è una soluzione e che siamo sulla strada per incontrarla. PROSIT ALLA VITA”. Gianni Rinaldi AIS Associazione Italiana Sommelier delegazione Valle dell’Aniene

“L’isolamento ci dovrebbe aver fatto apprezzare i momenti passati insieme in allegria e spensierata aggregazione tenendo in alto un calice di vino. Non sprechiamo più i bei momenti, viviamoli a fondo! Non dimenticando le troppe vite perse, auguro a tutti i soci di AIS Lazio di vivere questa Pasqua nel modo più sereno possibile, considerandola il punto di rinascita per noi tutti! A presto!” Federica Rossi, consigliere #aislazio

“Sarebbe bello potervi abbracciare, brindare con voi e perderci nella meravigliosa atmosfera che solo gli eventi di AIS Lazio sanno creare. Che la Pasqua possa essere la festa della #liberazione da questa pandemia e la #resurrezione del nostro Paese. Presto i nostri calici torneranno a tintinnare!” Gabriele Giacomozzi, consigliere #aislazio

BUONA PASQUA