ITALIA A TAVOLA – L’impegno di Ais Lazio: “Far conoscere il nostro vino e i nostri territori”

6 Ott 2022 | News, Stampa

«Associazione vuol dire essere uniti da una passione e volerla condividereCi impegneremo a far crescere tutte le delegazioni in egual misura. La regione sosterrà le idee e le iniziative dei delegati, affiancandoli e supportandoli. Il socio è il nostro valore: pianificheremo per lui attività di alto profilo culturale ed esperienziale, attraverso degustazioni, master, seminari e viaggi». Questi i blocchi di partenza da cui deve partire Ai Lazio. La sezione regionale dell’Associazione italiana sommelier da qualche giorno vede al comando Francesco Guercilena. Lo abbiamo incontrato per approfondire la sua visione.

 

Le nuove sfide di Ais Lazio: valorizzare vino e territorio con il sommelier ambassador

Poche professioni come quella del sommelier hanno subito negli ultimi anni un’evoluzione del percorso di crescita e richiesto l’acquisizione di una serie di competenze specifiche che vanno ben al di là della selezione e del servizio dei vini e agli abbinamenti con il cibo. Sempre più intensa, inoltre, la sinergia con il personale di cucina e di sala. Per questo abbiamo chiesto a Francesco Guercilena di delineare la linea che l’Associazione sommelier e in particolare quella della sua Regione, dovrà tenere.

 

Articolo completo a cura di Mariella Morosi su

https://www.italiaatavola.net/professioni/sala-maitres-sommelier/2022/7/15/l-impegno-di-ais-lazio-far-conoscere-nostro-vino-i-nostri-territori/88382/

Ultimi articoli

La primavera dei fieraioli

di Paolo Tamagnini La primavera nel mondo vitivinicolo è sinonimo di fiere. In questa stagione fioriscono gli appuntamenti europei più importanti e...